Naim per Bentley

Dal 2008 operiamo in partnership con Bentley per creare i sistemi musicali più avanzati all’interno delle auto più prestigiose. 

Fin dall’inizio siamo stati partner ‘naturali’: una ricerca continua del suono più puro unita ad un’esperienza di guida seconda a nessuno.

Ma mentre la filosofia, gli standard e le origini ci erano familiari, i nostri ingegneri si sono trovati a misurarsi con ambiti totalmente diversi. Immaginate: progettare rispettando i limitati confini di un’auto e un ambiente capace di viaggiare a 200mph. Per poter portare la vera qualità sonora Naim in questo speciale spazio abbiamo dovuto dimenticare subito gli approcci tradizionali, e riscrivere le regole della riproduzione musicale in auto.  

Analisi

Per questo sistema, siamo partiti da una completa analisi acustica, esaminando ogni centimetro di ciascun veicolo Bentley. Abbiamo persino verificato come si comportano i pannelli della carrozzeria una volta in movimento, ed il modo in cui i livelli del suono riverberano attorno all’abitacolo. Da qui, abbiamo sviluppato un nuovissimo amplificatore che produce 1100 watt di potenza in uno spazio che non supera quello di un apparecchio convenzionale da 420 watt. 

Test

Anche il protocollo dei test doveva essere aggiornato – con l’amplificatore soggetto a test speciali di gestione del calore. Abbiamo dovuto anche creare una scheda con un complesso circuito a sei strati, sovradimensionando il cablaggio elettrico al triplo della capacità precedente e prendendo una carica speciale dalle batterie dell’auto. Poi abbiamo dovuto assicurarci che tutto questo emettesse un suono da togliere il fiato per molti anni a venire, in temperature che vanno 70oC a -40oC. E così è, ogni volta.

Suono Intelligente

Sebbene l’abitacolo di un’auto non sia l’ambiente di ascolto ideale per un progettista, ha comunque dato ai nostri ingegneri il vantaggio di sapere dove si troverà l’ascoltatore ogni volta. Questo vuol dire che potevamo ottimizzare il suono per quella precisa posizione utilizzando il Digital Signal Processing, o DSP (Elaborazione di segnale digitale). Questo è il cervello elettronico del sistema, affinato dai nostri ingegneri in sala d’ascolto.

Grazie al DSP possiamo personalizzare il sistema per le diverse aree dell’auto. Ad esempio, senza DSP un diffusore che suona verso il sedile posteriore può sembrare distorto o flebile, perché le imbottiture assorbono un po’ di acuti. Riesce persino a ri-sincronizzare il suono in modo che il basso del subwoofer nel bagagliaio raggiunga le orecchie del conducente contemporaneamente agli acuti che arrivano dai tweeter sul cruscotto.

Nuovi Standard

Il risultato? Nuovi standard per la tecnologia del suono in auto ed incredibile profondità della qualità musicale, da ascoltare per credere.

Naim for Bentley Mu-so

Per celebrare la lunga collaborazione con Bentley Motors, siamo orgogliosi di presentare la nuova edizione speciale della gamma di sistemi wireless Naim for Bentley Mu-so.

Naim for Bentley News

October 2016
News

In celebration of our longstanding partnership with fellow British heritage company Bentley Motors, we are very proud to announce the new special edition Naim for Bentley Mu-so range of wireless music systems.