Connection
Magazine

Nato nel fuoco

Share

Lo speciale dissipatore di calore dell’amplificatore NAP 500 è diventato un’icona della qualità Naim. Per creare questa struttura complessa dall’alluminio massiccio abbiamo collaborato con una fonderia specializzata nel nord del Galles, più avvezza alla realizzazione di parti a elevate prestazioni per applicazioni aerospaziali e di difesa che all’hi-fi. Offrono la qualità e le tolleranze minime richieste dal nostro amplificatore di riferimento.

"Lo speciale dissipatore di calore dell’amplificatore NAP 500 è diventato un’icona della qualità Naim." 

Il processo di produzione avviene in più stadi: prima si realizza un modello da cui viene fuso lo strumento per l’iniezione. Poi questo strumento viene portato a temperature incredibilmente elevate (ma rimane un segreto il numero esatto di gradi) grazie a una grande fornace (nella foto) prima che venga iniettato l’alluminio fuso. Dopo il raffreddamento e la solidificazione, lo stampo esterno viene rotto e rimosso con getti d’acqua ad alta pressione per estrarre il pezzo di alluminio finito. 

Related articles

15 May 2019

This month, we asked multi-award winning heritage act Empirical to curate a playlist of their...

08 May 2019

We've just launched the 2nd Generation of our multi award-winning Mu-so wireless music system...

07 May 2019

We are heading to Munich High End this weekend so we wanted to shine a light on some renowned...

18 April 2019

Another month, another heritage act we revisit from the Naim Label archives. 

This month...